Bachelite Storia e Collezionismo

Siti

La Bachelite

Leggeri e coloratissimi sulle bancarelle dei mercatini non potete non esservi imbattuti in file di bracciali rigidi, collane con grandi monili e bottoni giganti in pieno stile anni '30.

La bachelite è il materiale con il quale sono stati costruiti tantissimi oggetti di questo tipo, un materiale talmente impiegato nella produzione di utensili che solo l'ingresso sul mercato dei materiali plastici ne fece drasticamente diminuire l'utilizzo.

Per chi ha visitato o dovesse visitare una mostra dove sono in esposizione gli utensili di quegli anni, oggi per altro ampiamenti rivalutati dal vintage, lo stupore che vi coglierà nel constatare la moltitudini di oggetti che venivano realizzati in bachelite sarà grande, in particolar modo perchè è stato un materiale impiegato per costruire oggetti diversissimi fra loro, dalle radio ai gioielli.

Dove

Inventata e brevettata all'inizio del 1900 da Leo Baekeland la bakelite fu un occasionale scoperta che rivoluzionò il mondo segnando l'inizio dell'era della plastica.

La bakelite è una resina artificiale ottenuta dalla reazione di fenolo e formaldeide, che il suo scopritore ottenne casualmente mentre conduceva degli esperimenti per trovare un materiale surrogato della gommalacca.

Dunque procedendo per tentativi ottenne questo materiale così particolare, un materiale plastico dalla colorazione molto scura al quale diede il suo nome.

La bachelite si rivelò immediatamente un materiale particolarmente resistente, praticamente industruttibile, leggero, con una notevole resistenza al calore, nonchè ottimo isolante elettrico, resistente agli agenti chimici che agevolmente si può lucidare e colorare; si trattava inoltre del primo prodotto termoindurente, ovvero un materiale che liquefatto colato in uno stampo e modellato una volta indurito non risultava più possibile riscaldare e rimodellare.

Le sue caratteristiche ne candidarono immediatamente l'impiego in diversi settori industriali a cominciare da quello delle comunicazioni che con questo materiale produsse in grande quantita telefoni radio macchine da scrivere, ma anche elettrodomestici un po di tutti i tipi e una miriade di utensili.

Negli Stati Uniti la Bachelite venne utilizzata anche per la realizzazione di materiale bellico impiegato nel corso del secondo conflitto mondiale.

L'aspetto e le caratteristiche di questa resina artificiale ne resero possibile l'impiego nella realizzazione di oggettistica e gioielli in precedenza realizzati in avorio, in tartaruga e ambra ottenendo sorprendenti risultati in termini di somiglianza.

Dunque la bachelite invase letteralmente il mercato in una vastità di settori e il suo impiego fu notevolissimo fino alla metà del 1900 quando l'introduzione di altri materiali plastici andò sostituendo la straordinaria scoperta.

Tuttavia malgrado oggi la produzione sia limitata è il mercto del collezzionismo a rendere omaggio a questo prodotto, con un pubblico diappassionati sempre più ampio che non solo apprezza ma ricerca con grande attenzione oggetti elettrodomestici, utensili, gioielli prodotti con questo materiale.

I mercatini e i siti internet come spesso accade sono luoghi d'elezione per scovare pezzi da collezione come le radio o i grammofoni, variopinti bracciali collane, bottoni e un incredibile varietà di oggettistica, che va letteralmente a ruba, qualcuno dice grazie al vintage con quotazioni sempre più interessanti.

Testimonianza dello stile anni 30 perfettamente conservati grazie a questo materiale inalterabile, accattivanti sui banchi dei mercatini si presentano oggetti spesso coloratissimi seguendo la moda del periodo; numerosi anche i libri in circolazione di supporto agli estimatori e non  per imparare a conoscere e riconoscere gli oggetti in bachelite e utiliindicazioni sui pezzi imperdibili per i collezionisti.

Dunque dalla produzione al collezionismo la bachelite oggi come un tempo sembra proprio essere un materiale destinato al grande successo.

Navigare Facile
  • elettromagnete.it - Portale dedicato agli elettromagneti ed all'elettrotecnica; si forniscono informazioni generali su: caratteristiche, conformazione ed applicazioni pratiche degli elettromagneti.
  • antimonio.it - Un portale sull'antimonio, elemento chimico il con simbolo Sb, di cui si descrivono le proprietà, le caratteristiche, la storia e gli ambiti in cui questo viene impiegato.
  • bakelite.it - Lo straordinario materiale chiamato Bakelite,o Bachelite, rivoluzionò l'industria chimica poichè fu il primo prodotto completamente sintetico che potè essere utilizzato per la produzione di un'infinità di oggetti.
  • alluminio.it - Alluminio.it è il sito per approfondire la conoscenza di un materiale con cui ogni giorno siamo a contatto ma di cui spesso ignoriamo l'importanza sia della sua presenza che del suo riciclo:coperchi di yogurt,bombolette spray,cerchioni di auto,lattine ecc
  • cellophane.it - Il cellophane ha compiuto 100 anni!Cellophane.it è il sito che racconta la storia,le curiosità e le fasi di preparazione di questo eccellente materiale nato per caso, come moltissime altre straordinarie invenzioni.

 

Siti Dove Compro Passatempi Food Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio